Audiologia e Acufene : il forum senza censura !!
 
Pagina precedente | 1 | Pagina successiva

Evoluzione della mia oscura situazione

Ultimo Aggiornamento: 19/03/2018 10.40
Autore
Stampa | Notifica email    
OFFLINE
Post: 7
18/03/2018 19.55

Buonasera ragazzi, ormai sono al 45mo giorno della mia fase acuta, e sono riuscito a inquadrare bene cosa peggiora o cosa migliora i miei sintomi. Per dormire purtroppo utilizzo 5 gocce di rivotril che mi durano circa 6 ore, dopo queste, che reputo sufficienti per il mio riposo, i fischi riprendono svegliandomi. La mia situazione poi migliora appena mi alzo, ma devo essere in assoluto silenzio, perche' qualsiasi rumore del tipo phon, tegamino che soffrigge, scroscio dell'acqua, o rumore bianco, fa ripartire quel rumore di "ferraglia" che ho nell'orecchio sinistro insieme al sibilo dei 12000 Hz. L'audiologa che mi sta seguendo mi ha consigliato l'arricchimento sonoro notturno, ma se metto l'arricchimento sonoro in sottofondo, manco il rivotril riesce a farmi dormire serenamente, dato che mi alzo con i fischi raddoppiati in volume. Sembra che tutti i consigli che di solito si danno agli acufenizzati per me non vadano bene, e che riesca a trovare un po' di sollievo solo con dei tappi di cera e con silenzio assoluto. Tutto questo ovviamente non mi fa comprendere quale puo' essere la causa dei miei acufeni, la pressione sanguigna e' nella norma e il dentista ha escluso possa trattarsi di una cattiva occlusione dentale. Quello che ho notato in particolare, è che se mi metto sul divano e mi appisolo tenendo il palmo della mano destra sotto la nuca, il volume degli acufeni si impenna, ma solo a assopimento avvenuto e non fin quando resto desto. Analogamente se a bocca aperta faccio pressione con il pollice sull'arcata dentale superiore (nel senso di spingerla verso l'alto) il volume dei sibili aumenta. Parlando con un altro otorino, questi mi ha parlato di una probabile ipereccitabilita' della corteccia cerebrale e della poca utilita' nell'insistere con farmaci per il microcircolo (sto assumendo arlevertan). lo specialista mi ha suggerito di iniziare una terapia con antiepilettici (depakin) associati alle gocce di rivotril che gia' assumo per dormire. Voi cosa ne pensate?
Quello che mi manda in crisi ora è la totale confusione su quale filone seguire, c'e' chi mi suggerisce di prenotare una visita con il Dr La torre per curare l'idrope, c'e' chi mi suggerisce di andare da un bravo neuropsichiatra con esperienza in campo otorino e lavorare sugli inibitori del reuptake della serotonina, c'e' chi mi propone di insistere su ATM.

Ringrazio chi vorra' darmi qualche utile indizio

Grazie
[Modificato da lellomarciano 18/03/2018 20.05]
40 anni fa in Sud America il suicidio di massa più grande della storiaTestimoni di Geova Online...della20/11/2018 12.52 by Hal.9000
Punto della situazioneRexPlants - Piante Carniv...situazione16/11/2018 10.20 by Francia93
Semifinale FRANCESCA BARAGHINI vs VALENTINA BENDICENTITELEGIORNALISTE FANS FORU...mia04/11/2018 14.50
OFFLINE
Post: 7
18/03/2018 19.57

Aggiungo che ho gia' fatto tutti gli esami di rito, impedenzometrico, ABR, audiometrico e risonanza magnetica, ed è venuto fuori solo un piccolo calo di circa 5db sui 6000 Mhz
OFFLINE
Post: 109
19/03/2018 10.40

aspetta un momento, non farti prendere dall'ansia, al posto tuo non prenderei nessun psicofarmaco
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Nuova Discussione
 | 
Rispondi
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 18.02. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com