Forum Acufeni senza censura

I miei acufeni, come uno strillo di uccelli o una tempesta nell'orecchio sinistro

  • Posts
  • OFFLINE
    Ambro51
    Post: 9
    00 6/1/2020 11:45 AM
    Ora sto provando anche con apparecchio acustico ma avendo anche un calo di udito sul dx mi genera solo confusione. Molte volte non riesco a comprendere quello che sento
  • OFFLINE
    denger
    Post: 13
    00 6/1/2020 12:03 PM
    AA = Apparecchi Acustici non so se coincida con l'arricchimento sonoro di cui parli

    Di che marca è il tuo apparecchio?
    [Edited by denger 6/1/2020 12:05 PM]
  • OFFLINE
    Ambro51
    Post: 9
    00 6/1/2020 12:27 PM
    denger, 01/06/2020 12:03:

    AA = Apparecchi Acustici non so se coincida con l'arricchimento sonoro di cui parli

    Di che marca è il tuo apparecchio?

    Phonax, l'ho in prova ma mi genera suoni che infastidiscono
  • OFFLINE
    denger
    Post: 13
    00 6/1/2020 1:26 PM
    Ma non è che il volume è troppo alto? i suoni devono essere quasi impercettibili. Altrimenti sì che danno fastidio.
  • OFFLINE
    Ambro51
    Post: 9
    00 6/1/2020 1:38 PM
    No forse non hai capito. Per suoni intendo l amplificazione dei di quelli esterni. Lo uso come apparecchio acustico e dico che a volte mi confonde di più invece che farmi comprendere quello che sento. Quindi a volte metto tappo di cera nel dx e almeno evito la confusione che si genera. Come generatore di suoni non l'ho mai usato e non so se si può.
  • OFFLINE
    carletto969
    Post: 10
    00 6/1/2020 1:40 PM
    Ho 51 anni e nel 1996 (ne avevo 27) ho fatto un incidente stradale che mi ha rivoltato la vita come un calzino. Coma, ospedali e cliniche (in Italia ed all'Estero), fisioterapia, logopedia, etc. Francamente, non riesco a ricordare il momento esatto da cui è partito l'acufene; immagino da subito, poichè uno tra i danni meno importanti dell'incidente fu la otorragia (sangue dall'orecchio), sottostimata in quanto in quel momento si pensava alla mia vita e non alle mie orecchie. Sta di fatto che mano a mano che la mia situazione clinica è andata migliorando, gli acufeni hanno acquistato sempre più importanza. Oggi, non corro più, non posso più chiudere una palpebra ed ho una leggera emiparesi dx, dopodichè il problema-acufeni è balzato agli onori della cronaca. Per non sentire il problema-emiparesi posso sedermi e/o non correre, camminare solamente, per non sentire il problema dell'occhio posso voltare il capo sul cuscino ma per non sentire gli acufeni...?
    E' molto fastidioso, a volte terrificante: si, bevo parecchio ma in fin dei conti il problema resta, non va via. Cerco di non pensarci, a volte riesco a non farci attenzione ma poi ritorna più forte di prima. Le sto pensando tutte: ho ordinato olio di rosa, gingko biloba, olio di gelsomino e compagnia cantante: ma, quando arriveranno, mi devo fare un bel bagno mettendo qualche goccia nell'acqua o direttamente nelle orecchie ? Mah...
  • OFFLINE
    denger
    Post: 13
    00 6/1/2020 2:16 PM
    Ciao Carletto, ti dico quanto mi dissero in Francia e che ho scritto anche sopra.
    Primo step prova con un antidepressivo Rivotril 3gtc al giorno non è dosi da antidepressivo!
    Da provare per 30gg
    Secondo step io gli acufeni li ho "eliminati" con lo zen di un apparecchio acustico della widex. "eliminati" perché loro ci sono sempre ma con lo zen che emette suoni frattali vanno in controfase con l'acufene tali da ridurli....
2