Audiologia e Acufene : il forum senza censura !!
 
Previous page | 1 | Next page

I miei 20 anni con l'acufene

Last Update: 5/3/2021 3:41 PM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 5
12/25/2019 12:25 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

I miei 20 anni con l'acufene
Buongiorno a tutti,
vorrei condividere la mia esperienza con gli acufeni ho 58 anni e sono un musicista professionista da + di 30 anni.
L'acufene è apparso dopo un innocente gioco con i miei nipoti di 10 anni, la famosa "sciula" (dialetto piemontese) praticamente è lo sfregamento del cranio con le nocche. Si infiammò tutta la parte cutanea dei capelli e partirono gli acufeni. Dopo pochi giorni l'arrossamento cutaneo sparì mentre gli acufeni presero residenza stabile.
Dopo tutte le visite possibili, nessun problema fisico rilevato, mi affidai ud un vecchio dottore che mi costruì un apparecchio TRT che indossai per un paio d'anni e che mi fece "far pace" con gli acufeni.
Il mio lavoro di musicista, prettamente live, non subì nessuna conseguenza pratica ed io passai quindi una ventina d'anni relativamente buoni. Quest'anno, causa un batterista sciagurato (io suono il basso) ho subito uno shock acustico con un ipoacusia forte a dx, a sx mi ero protetto con un tappo, praticamente sentivo come fosse un subwoofer nulla sopra i 300hrz. Dopo un paio di giorni mi ritornò l'udito ma la membrana del timano risultò essersi mossa. Dopo una cura farmacologica la membrana è tornata regolare ma tutto ciò ha fatto innalzare di molto il volume dell'acufene che ora si attesta sui 55db ed è passsato da monoaurale a "stereo" con notevole spazialità ed è formato una base di fruscio più fischi vari.
Inoltre è comparsa una iperacusia intorno ai 1000hrz che di fatto mi impedisce di riprendere il lavoro. Quindi ipoacusia accentuata, dai 2000hrz in su perdo dai 10 fino ai 60db, ed iperacusia.
La dottoressa che mi segue dice che indossando un apparecchio che corregga l'ipoacusia dovrei trarre beneficio, se ascolto meglio l'acufene dovrebbe calare di intensità, a qualcuno risulta?

Grazie per la collaborazione

un saluto ed un augurio di un sereno natale

Valter
[Edited by tempera 12/25/2019 1:04 PM]
OFFLINE
Post: 4
10/1/2020 11:02 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Buongiorno anche soffro dal 2011 di acufeni . Ma ho imparato a conviverci . Però’ Circa una settimana fa , mi sveglio con aumento di intensità .. ed ora e’diventsto difficile da gestire . Posso chiederti se usa solo trt ... oppure se irizzar solo un apparecchio che miglior il deficit uditivo ? . Inoltre utilizza farmaci ?ma indossando un apparecchio acustico riesce a suonare ancora ? Grazie anticipatamente
OFFLINE
Post: 5
1/11/2021 8:57 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Buongiorno Francois, ad un anno dal mio post non ci sono miglioramenti. Ho deciso di non indossare protesi acustiche, per adesso, nonostante gli acufeni siano terribilmente frastornanti, la trt non l'ho più ripetuta perchè con questi volumi è meglio non sottoporre l'orecchio ad ulteriori sollecitazioni.
Naturalmente non suonerò più, non posso correre il rischio di un ulteriore aumento del volume, ma tanto la categoria dei musicisti è stata sopressa dallo stato.

Saluti ed auguri
OFFLINE
Post: 1
4/28/2021 3:36 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Da3 giorni soffro di fruscio orecchio dx,sono stato otorino e mi ha riscontrato acufene,per calo di udito che io non notavo(ho 64 anni).Sono preoccupato e già sono ansioso di natura.Mi potete dare qualche consiglio?Grazie.Otorino mi ha detto che non ci devo pensare (che mi è difficile)e la notte con musica rilassante
OFFLINE
Post: 16
5/3/2021 3:39 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

rispondo a Giovanni
Ciao Giovanni,
ascolta il consiglio del tuo otorino, non ci pensare.
Questo è tutto quello che è nelle tue facoltà.
A mio modesto parere non esistono cure. L'acufene è un disturbo più o meno invalidante, col quale prima o poi ci si abituerà, meglio prima che poi. Tieniti occupato, non pensare alla tua vita pre-acufene, pensa che comunque puoi conviverci e starai meglio. A me sono comparsi che avevo 40 anni, adesso ne ho quasi 52, provai di tutto e di più. Mi ero messo in testa che prima o poi avrei trovato una via d'uscita. E in effetti c'è, ed è quella di ignorarlo. Certo i primi tempi sarà dura, ma il corpo umano e la sua anima si adattano a tutto, noi ci adeguiamo, sopravviviamo, anche a questa "tortura cinese".
Vorrei scrivere di più, avere altre parole confortanti, ma mi ripeterei.

Un abbraccio,
sinceramente...
Riccardo
[Edited by luigi6927 5/3/2021 3:41 PM]
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:46 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com