Audiologia e Acufene : il forum senza censura !!
 
Pagina precedente | 1 | Pagina successiva

acufene fresco di 2 mesi

Ultimo Aggiornamento: 13/06/2018 19.31
Autore
Stampa | Notifica email    
OFFLINE
Post: 7
29/04/2018 14.35

salve, volevo dare un mio piccolo contributo a questa problematica molto fastidiosa degli acufeni e mi da conforto scrivere in una comunità dove altre persone hanno lo stesso problema ed è possibile scambiare opinioni ,pareri e consigli su questa sconosciuta patologia ,perchè per me è una patologia vera e propria dove purtroppo nessuno ne conosce realmente la causa ,nel mio caso gli acufeni si associano a forti mal di testa ... va premesso che ogni persona reagisce a proprio modo a questa sintomatologia ,nel mio caso sono comparsi in maniera improvvisa e costante senza un apparente motivo con l'inizio della primavera di quest'anno devastandomi la vita ,ed inizialmente non conoscendone nemmeno l'esistenza, la paura e l'ansia che dipendesse da qualche brutta malattia prendeva sempre più il sopravvento ... quindi mi sono attivato da subito con la trafile dei vari esami tac encefalo , esami sangue vari , due visite orl, addirittura una gastroscopia ,nel frattempo navigando sul web mi si apre un mondo attorno a questo disturbo dove ho potuto diventare più consapevole della problematica legata agli acufeni ed essendo una persona che ascolta molto il proprio corpo ho ricercato da subito il miglior equilibrio interno per convivere con questi acufeni .... da una mia personale esperienza ho iniziato con scaricare uno dei tanti suoni bianchi specifici per questo problema messi su you tube nel mio caso il rumore dell'acqua lo preferisco e mi aiuta a mascherare il ronzio durante la notte aiutandomi a dormire meglio ,cosa fondamentale per non cadere nel circolo vizioso .
altra cosa fondamentale ma che già io seguivo da anni è una alimentazione salutare senza grassi e più alcalina possibile evitando il sale come la peste... cosa fondamentale nel mio caso che mi ha aiutato tantissimo è il bere acqua da uno ionizzatore alcalino allacciato al rubinetto di casa dove l'acqua che entra viene ultrafiltrata e sottoposta tramite camera con piastre al titanio e resa alcalina con ph oltre 9 e orp -500 in pratica diventa un'acqua antiossidante ma premetto che per motivi tecnici non ho potuto utilizzare questa macchina proprio da inizio marzo e ho potuto riutilizzarla nuovamente una settimana fa ed infatti credevo fosse proprio questo il motivo degli acufeni di non aver bevuto per lungo tempo questa acqua ,ma così non era visto che anche tornando a berla il problema degli acufeni continuava in maniera sempre più invadente , poi ho aggiunto omega krill puro , vitamina c 1000 mg e zinco ,ma il netto miglioramento lo avuto mangiando aglio crudo poi successivamente sostituito per ovvi motivi di odore con integratore aglio inodore di allucina 6000 mg dove gli acufeni sempre presenti ma molto meno invasivi ed uscire per il momento da una situazione veramente asfisiante dove non è possibile più vivere ma mi pareva di sopravvivere... non so come spiegare ma l'aglio è come se mi fa calare una pressione interna abbassando il baricentro della mia energia sulla parte bassa e gli acufeni sono migliorati ,mentre prima l'energie era tutta concentrata in alto sul collo e testa , non posso confermare di aver risolto alla radice il problema ,ma per il momento mi aiuta a conviverci anche se loro sono sempre li pronti ad attaccare nel momento dove il mio fisico risulta più vulnerabile per aver passato una giornata molto stressante ....
[Modificato da levisss 29/04/2018 14.42]
No alle trasfusioni anche per minori non battezzati: perchè?Testimoni di Geova Online...124 pt.14/11/2018 19.39 by EverLastingLife
Nitto ATP World Tour Finals 2018TUTTO TENNIS FORUM77 pt.14/11/2018 19.00 by giuseppe liucci
Sara Benci di Sky SportTELEGIORNALISTE FANS FORU...40 pt.14/11/2018 20.15 by docangelo
OFFLINE
Post: 7
15/05/2018 09.55

nulla da fare anche con il trattamento sopra descritto continuo ad avere periodi di alti e bassi nella percezione dell'acufene in entrambe le orecchie a volte proprio insopportabile , voglio tentare la strada delle cure termali inalatorie "INSUFFLAZIONI, DOCCE NASALI, AEROSOL presso un centro termale , soffrendo da sempre di sinusite cronica che mi congestiona e mi rende sensibile tutta la parte seni mascellari e frontali non vorrei anche se a vista non ho catarro con l'arrivo della primavera i pollini potrebbero aver creato una sorta di infiammazione arrivando sino alle cavità profonde dell'orecchio procurandomi questo fastidioso acufene (daltronde è risaputo che naso ,orecchie ,occhi ,bocca sono tutti collegati e potrebbero creare svariate sintomatologie arrivando a interferire anche con il sistema nervoso centrale ) ,rimango fiducioso su questa mia tesi e vi terrò aggiornati sull'evolversi .... ad ogni modo le cure termali male non fanno !!
[Modificato da levisss 15/05/2018 10.06]
OFFLINE
Post: 7
13/06/2018 19.28

ragazzi ho atteso del tempo prima di segnalare un netto miglioramento dei miei acufeni ...
tutto è nato dal fatto che andando al mare non ho resistito con il caldo a tuffarmi in acqua come daltronde faccio tutte le estati con la differenza che quest'anno ho degli ospiti chiamati acufeni , morale della favola dopo il bagno e l'acqua del mare che è entrare nelle orecchie , verso sera gli acufeni sono diventati di una intensità insopportabile praticamente avevo un apparecchio nelle orecchie ... notte chiaramente in bianco ,ma alla mattina mi viene l'idea di provare i classici coni di cera da mettere nelle orecchie i quali bruciando assorbono cerume ed umidità dall'interno dell'orecchio aspirando tutto e buttandolo fuori per il classico effetto camino... appena ne ho utilizzato uno per orecchio ho trovato da subito beneficio attenuando il volume degli acufeni ,sono passati 30 giorni da quel giorno e tutte le mattine mi faccio un cono ad ogni orecchio e posso confermare che almeno nel mio caso mi ha attenuato del 90% l'acufene tanto che ci posso convivere tranquillamente senza che più mi diano fastidio , ho voluto condividere questa mia scoperta con la speranza che possa veramente poter aiutare altre persone che soffrono di questo disturbo , al momento non posso confermare che l'acufene sia scomparso ,in sottofondo lo sento comunque ma si è attualmente attenuato che posso conviverci tranquillamente .....
sarei curioso di sapere se anche a voi utilizzare questi coni per le orecchie da questo piacevole beneficio ... in farmacia una coppia di coni costa 5 euro, vale la pena tentare [SM=g11112]
[Modificato da levisss 13/06/2018 19.31]
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Nuova Discussione
 | 
Rispondi
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 20.16. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com