Audiologia e Acufene : il forum senza censura !!
 
Pagina precedente | 1 | Pagina successiva

Rientro in questo forum

Ultimo Aggiornamento: 24/05/2017 10.26
Autore
Stampa | Notifica email    
OFFLINE
Post: 12
04/05/2017 11.46

Buongiorno., circa tre anni fa mi registravo in questo forum cercando eventuali rimedi/consigli, ma soprattutto conforto.
Nell'anno 2014 fu attaccato da un forte stress con relativi attacchi di panico, circa al 20esimo giorno di questo stress si presentarono questi fastidiosissimi fruscii fischi entrambe le orecchie, maggiormente nel dx.
in questi tre anni il mio acufene andava e veniva durante le giornate, magari per circa 1-2 mesi me lo portavo tutto il giorno 24su24, poi magari per 1 mese non si presentava affatto. Il tutto era dovuto ad un suono non proprio da impazzire, ero riuscito a conviverci.
A febbraio 2017 una bella mattina al risveglio noto con molta preoccupazione un fortissimo fruscio accompagnato con un suono di altissima frequenza, mi chiedo ah però che "bello" tanto oggi te ne vai come hai sempre fatto, invece non solo non se ne andato ma addirittura è aumentato in maniera significativa, tant'è che anche il sx ha cominciato a rincorrere il dx.
Noto che ultimamente il mio stato fisico/animo si sta pian piano portando al quel lontano 2014 dove appunto mi erano presi questi attacchi di panico/ansia.
Ricordo quando mi registrai spiegai che all'età di circa 17-18 anni per circa 8-9 mesi non tutti i giorni ma, quasi, sentivo della musica in cuffia ad alto/altissimo volume creando sicuramente dei traumi.
Ora quello che vorrei spiegare è: possibile che questa ansia porti in modo significativo questo aumento del fischio entrambe le orecchie?
Possibile che nella giovane età quando sentii della musica ad altissimo volume dopo 30anni escano fuori i traumi subiti in quel periodo?
Parlando con i medici, mi dicono che la musica a suo tempo sia poco probabile che faccia uscire questo problema e lo attribuiscono più al un fattore stressante.
Personalmente non sono convinto che sia dovuto solamente a questo fattore, (certo a contribuito) credo che sia dovuto a quelle maledettissime cellule celiate che non ce la fanno più a volgere il lavoro di quelle traumatizzate.
Si sa si invecchia e come del resto invecchia tutto il corpo compresi organi cellule etc etc.
Allora ho preso una decisione, se, e ripeto se, è dovuto ad un fattore emotivo/ansioso, ect ed il problema si attenua ok, se invece il problema è da considerarsi a quel maledettissimo periodo di quando ascoltavo quella maledettissima musica in cuffia e il problema all'aumentare dell'età aumenti credo proprio che provvederò al suicidio, perché sinceramente non è vita.
Questo succede in Germania quando uno ha il coraggio di dire la verità ! APOCALISSEquesto19/11/2018 22.26 by kelly70
icone forumAssistenza FreeForumZoneforum15/11/2018 00.30 by admin
Peccato che il vecchio forum sia NON disponibileCuba Facileforum20/11/2018 16.31 by cocoloco
OFFLINE
Post: 12
04/05/2017 15.34

Oggi sono andato a comprarmi la macchinetta che misura la pressione, alta 124 bassa 76 ma i battiti cardiaci 95. Possibile che dipenda anche dal fattore pressione?
Non so ragazzi scrivetemi qualcosa anche se negativa mi serve per riflettere e tirare le mie conclusioni. Domani andri dal dottore per farmi fare una imoegnativa di visita specialistica otorinolaringoiatrica. Da li farò tutte le visite immaginabili, devo capire se la causa son state il suoni forte con le cuffie o se sia il fattore stress.
Voi che avete più esperienza cosa ne pensate?
[Modificato da FrancoN 04/05/2017 15.35]
OFFLINE
Post: 53
06/05/2017 14.32

ciao amico
che dire, io sono convinto che questo problema dell'acufene dipenda da tantissime cose messa assieme, e i vari sitomi di tutti gli utenti (molto vari tra loro) lo confermano: chi cambiano con il tempo, l'alcol, l'alimentazione, lo stress, la pressione, etc etc; quindi si, è molto probabile che sia influenzato dalla tua condizione di pressione/altro.
Fa conto che io quando sono agitato o addirittura stanco (riposato male, etc) lo sento molto di più. Quindi è sicuro che un connubbio celebrare/neurale esiste.
Più che altro penso anche che la parecchia ansia/paura di quando si manifesta accentui ancora di più il farlo sentire.
Tempo fa ho avuto un episodio di incremento di notte che mi ha svegliato e che te lo dico a fare, la paura in quel momento lo ha anche peggiorato.
Detto questo però è d'obbliogo fare tutti gli esami possibili, proprio per l'interdisciplinarietà dell'evento. E non solo nel campo otorinico, ma anche neurologico, cardiaco, gnatologico, etc, proprio perché tanti fattori possono incidere.
Io ultimamente ho effettuano una RMN con contrato proprio per escludere patologie di carattere neurologico/celebrale.
Ne soo uscite altre cose (che non centrano nulla con l'acufene) da seguire e curare, e questo ben venga! Scavando escono fuori i problemi e si affrontano.
Anche impostare una vista più "sana" senza degenerare dell'ortofobia (diventare vegani o magiare solo semi e cose strane) è secondo me utile: l'industria alimetare di ammazza di tante cose (zuccheri, grassi,etc) che non ci servono in quelle quantità. Magari non curano l'acufene, ma ti fanno vivere meglio. E se vivi meglio riesci anche a "viverti meglio" l'acufene :D.
Coraggio!
OFFLINE
Post: 12
06/05/2017 15.08

Grazie Furio, dico solamente questo per rendere maggiormente l'idea del mio acufene, poi sinceramente non aggiungo altro perché oggi è una bruttissima giornata.
Ieri e ieri l'altro il mio acufene ci dovevo far caso per sentirlo mentre oggi.... lasciamo stare
Ma è pur vero che oggi tremo dall'ansia
[Modificato da FrancoN 06/05/2017 15.09]
OFFLINE
Post: 53
06/05/2017 15.39

Franco di nulla, cerca solo di stare tranquillo..ti capisco molto perché in quei frangenti ci si sente soli e nessuno può capire come ci si sente con qualcosa che..altri non sentono!
Però se ieri e l'altro ieri non lo sentivi probabilmente dopo questo "sfogo" potrebbe regredire.
Prova a cominciare a bere molta acqua, a me sembra giovi parecchio.
Coraggio!
OFFLINE
Post: 12
07/05/2017 10.12

Re:
Furio.84, 06/05/2017 15.39:

Franco di nulla, cerca solo di stare tranquillo..ti capisco molto perché in quei frangenti ci si sente soli e nessuno può capire come ci si sente con qualcosa che..altri non sentono!
Però se ieri e l'altro ieri non lo sentivi probabilmente dopo questo "sfogo" potrebbe regredire.
Prova a cominciare a bere molta acqua, a me sembra giovi parecchio.
Coraggio!


Grazie Furio sei gentilissimo, non sai quanto mi faccia piacere parlare con delle persone che cercano di tirarti su il morale, e di condividere purtroppo questi inconvenienti.
OFFLINE
Post: 2
17/05/2017 03.20

Re:
FrancoN, 04/05/2017 11.46:

Buongiorno., circa tre anni fa mi registravo in questo forum cercando eventuali rimedi/consigli, ma soprattutto conforto.
Nell'anno 2014 fu attaccato da un forte stress con relativi attacchi di panico, circa al 20esimo giorno di questo stress si presentarono questi fastidiosissimi fruscii fischi entrambe le orecchie, maggiormente nel dx.
in questi tre anni il mio acufene andava e veniva durante le giornate, magari per circa 1-2 mesi me lo portavo tutto il giorno 24su24, poi magari per 1 mese non si presentava affatto. Il tutto era dovuto ad un suono non proprio da impazzire, ero riuscito a conviverci.
A febbraio 2017 una bella mattina al risveglio noto con molta preoccupazione un fortissimo fruscio accompagnato con un suono di altissima frequenza, mi chiedo ah però che "bello" tanto oggi te ne vai come hai sempre fatto, invece non solo non se ne andato ma addirittura è aumentato in maniera significativa, tant'è che anche il sx ha cominciato a rincorrere il dx.
Noto che ultimamente il mio stato fisico/animo si sta pian piano portando al quel lontano 2014 dove appunto mi erano presi questi attacchi di panico/ansia.
Ricordo quando mi registrai spiegai che all'età di circa 17-18 anni per circa 8-9 mesi non tutti i giorni ma, quasi, sentivo della musica in cuffia ad alto/altissimo volume creando sicuramente dei traumi.
Ora quello che vorrei spiegare è: possibile che questa ansia porti in modo significativo questo aumento del fischio entrambe le orecchie?
Possibile che nella giovane età quando sentii della musica ad altissimo volume dopo 30anni escano fuori i traumi subiti in quel periodo?
Parlando con i medici, mi dicono che la musica a suo tempo sia poco probabile che faccia uscire questo problema e lo attribuiscono più al un fattore stressante.
Personalmente non sono convinto che sia dovuto solamente a questo fattore, (certo a contribuito) credo che sia dovuto a quelle maledettissime cellule celiate che non ce la fanno più a volgere il lavoro di quelle traumatizzate.
Si sa si invecchia e come del resto invecchia tutto il corpo compresi organi cellule etc etc.
Allora ho preso una decisione, se, e ripeto se, è dovuto ad un fattore emotivo/ansioso, ect ed il problema si attenua ok, se invece il problema è da considerarsi a quel maledettissimo periodo di quando ascoltavo quella maledettissima musica in cuffia e il problema all'aumentare dell'età aumenti credo proprio che provvederò al suicidio, perché sinceramente non è vita.



Tieni duro mi raccomando, anch'io lotto tutti i giorni con un acufene bilaterale h24. Sto sperimentando cose, dovessi avere dei miglioramenti avrai mie notizie. Ricorda, non sei solo, promesso.


OFFLINE
Post: 12
24/05/2017 10.09

Ragazzi 15 gg fa ho fatto la visita otorinolaringoiatrica, dove mi ha prescritto altre visite, audiometrica tonale,e impedenzometrica.
Ieri ho fatto l'audiometrica tonale risulta una ipoacusia da trauma acustico a 4000hz,la impedenziometrica risulta nella norma.
In parole povere mi ha detto che questi acufeni me li tengo.
Ora quello che mi son dimenticato di dirgli se questa ipoacusia nel tempo possa peggiorare o semplicemente se si può assestare. "Difficile saperlo"
OFFLINE
Post: 12
24/05/2017 10.26

Re: Re:
MrFuntasty, 17/05/2017 03.20:



Tieni duro mi raccomando, anch'io lotto tutti i giorni con un acufene bilaterale h24. Sto sperimentando cose, dovessi avere dei miglioramenti avrai mie notizie. Ricorda, non sei solo, promesso.




Grazie del tuo sostegno, mi raccomando tieni duro anche te, e soprattutto non ti fermare a sperimentare.
Io in questo periodo sto ascoltando dei suoni bianchi come il canto dei delfini a 8hz e dei suoni presi dal tubo, il fruscio del sottofondo è molto simile a quello che ho nelle orecchie, mentre il suono è simile solo le alte frequenze.
www.youtube.com/watch?v=7ThdXWMilTU


Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Nuova Discussione
 | 
Rispondi
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 16.57. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com